Nail Art Semplici

L’ultima tendenza in tema di unghie? La nail art che trasforma le unghie in vere e proprie opere d’arte decorandole con Galaxies_nail_artbrillantini, strass, applicazioni in 3D e originali disegni. Esistono centri specializzati nella decorazione delle unghie ai quali ci si può rivolgere se si vuole qualcosa di unico magari per un’occasione particolare.

Ma anche il fai da te assicura risultati davvero sorprendenti perché permette di scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze alla propria abilità.

Se hai una vena artistica o sei particolarmente abile con il disegno puoi dipingere sulle unghie con lo smalto. Non usare però il pennello applicatore dello smalto che è troppo grosso ma un pennellino piccolo di quelli che si utilizzano per la pittura a tempera oppure per applicare l’eyeliner sugli occhi. E poi lascia libero sfogo alla fantasia e alla creatività: in base alla tua abilità puoi scegliere disegni molto semplici come righe o fiorellini fino ad arrivare a piccoli capolavori che puoi realizzare anche su un’unghia sola.

nail-artDifficile infatti riuscire a riprodurre la stessa decorazione su tutte le unghie, a meno che non sia molto stilizzata e veloce da realizzare. Nei negozi specializzati trovi anche speciali pennarelli creati proprio per la decorazione sulle unghie che ti facilitano molto il lavoro.  Inoltre si trovano anche numerosissime varietà di decorazioni di ogni forma e colore pronte per essere applicate sulle unghie.

Le più semplici da utilizzare sono quelle autoadesive. Applicarle è semplicissimo: basta stendere una mano di smalto trasparente o colorato e “incollare” l’applicazione dove si desidera, su tutte le unghie o su una sola. Certo non durano a lungo ma offrono l’opportunità di dare all’unghia un aspetto originale e diverso.

Comunicare tramite chat

Se una volta i ragazzi si ritrovavano giù nel cortile, all’angolo di una piazza, al bar e in altri posti d’aggregazione nel quartiere, oggi invece molti passano il tempo libero su internet stando per ore seduti davanti un pc. La comunicazione e la socializzazione tra i giovani è cambiata. Fino ad una decina d’anni fa per chiamare l’amico gli si andava a suonare al citofono, oppure col telefono di casa si chiamava a casa sua. Poi con l’avvento del cellulare anche tra i ragazzi le chiamate da fisso a fisso sono diminuite e si è passati al contatto diretto da telefonino a telefonino. socialCosì le chiamate a casa sono state sostituite prima dagli sms e dagli squilli, per poi finire anche quest’ultimi in secondo piano a favore dei messaggi in chat, dei post sulla bacheca di Facebook, del tweet su Twitter e così via. La socializzazione che prima avveniva faccia a faccia si  è spostata sulle chat senza registrazione.

 

Queste di fatto consentono la comunicazione tra persone che fra di loro sono lontane chilometri e chilometri di distanza. Se da un lato è vero che sono cambiate le modalità di comunicare e che oggi l’interazione sociale passachat-pc molto spesso dal web è anche vero che il progresso tecnologico e informatico in particolare ha ampliato i canali di comunicazione offrendone di nuovi a costi ridotti. Sarà sempre più così per le nuove generazioni che nasceranno e cresceranno conoscendo sin da subito chat, social network e tutto quel mondo online che ha cambiato la società, il modo di comunicare, il modo di fare informazione e di relazionarsi con le persone. Con un pc ed una connessione, basta accedere a una chat ed è possibile fare amicizia con persone che altrimenti non avremmo mai il modo di conoscere.